festa della mamma

Festa della Mamma; Ecco alcuni accorgimenti

By

Ogni 2° domenica di Maggio arriva puntuale la Festa della Mamma, la ricorrenza Mondiale che festeggia la Mamma come figura traghettante della economia familiare.

Festa della mamma, ecco come organizzare una giornata fantastica

La festa della mamma è sicuramente la ricorrenza simbolo delle madri di tutto il mondo, una giornata dedicata completamente alla figura cardine della famiglia che con fatica e devozione molte volte porta avanti gli equilibri familiari in condizioni veramente pessime.
Se volete festeggiarla in un modo dignitoso dovete tenere in mente qualche piccolo appunto per evitare di sbagliare i passi nella organizzazione.

  1. Evita di strafare: La mamma è sicuramente contenta anche se fate una piccola festa senza strafare ed esagerare. Cercate di alleviare i suoi compiti giornalieri e cercate di aiutarla in questo giorno per fargli capire che siete consapevoli dei suoi enormi sacrifici giornalieri.
  2. Una piccola cena tutti assieme: Se avete 20 anni, uno dei regali migliori che potete fare alla vostra mamma e sicuramente quello di cenare con lei con tutta tranquillità, una delle paure più grandi di una madre che vi vede crescere è sicuramente quella di perdervi, con una cena in tutta tranquillità potrete stargli vicino e ricordargli i momenti quando eravate piccoli.
  3. Se volete fargli un regalo: Se volete fargli un regalo andate sul classico, una giornata dall’estetista o un bel fiore colorato sono sicuramente regali che possono piacere a tutte le donne e mamme. Se la vostra mamma è amante dei trattamenti, provate a regalargli qualche ora di relax, in commercio esistono molti pacchetti sconto che con qualche euro vi consentono di fare un figurone.

In particolare ogni mamma non desidera un regalo fisico ma un pò di attenzioni, imparate a non dare tutto per scontato e a rispettare la donna che ogni giorno vi fa trovare pranzo e cena e vi cura, queste attenzioni molte volte valgono più di mille feste della mamma.

La festa della mamma in tutto il mondo

Per come viene inteso il figlio Italiano mammone, potremmo pensare che la festa della mamma sia un’esclusiva tutta Italiana.
Niente di più sbagliato, mentre in Italia la festa della mamma è stata riconosciuta nel 1933, in America già nel 1870 venne proposta la prima celebrazione per la mamma.

In Svizzera  nel 1917 in Svizzera, nel 1918 in Finlandia, nel 1919 in Norvegia e in Svezia, nel 1923 in Germania e nel 1924 in Austria, dunque anche i paesi più freddi a livello di interazioni familiari hanno riconosciuto la figura della mamma e dedicato a essa una festa con tutti i crismi.

Ovviamente in monti paesi ( Specialmente del terzo mondo ) la figura della donna e figuriamoci quella della mamma è totalmente vessata nelle sue prerogative e nel suo riconoscimento di donna e di figura centrale della famiglia, nonostante molte volte sono proprio le donne a sostituire i mariti che muoiono in giovane età per via dei lavori in condizioni di sicurezze precarie.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Hot News