Ecco alcune idee per trascorrere del tempo intimo con il tuo partner

Quando è stata l’ultima volta che tu e il tuo partner avete avuto un appuntamento ?

Non è forse passato molto tempo da quando vi siete risvegliati abbracciati sul divano sotto una bella coperta?

Da mamme vi capiamo, i momenti di intimità di coppia sono pressoché spariti dalla nascita del pupo.

Anche se avete una Babysitter affidabile e seria, risulta molto difficile trovare dei momenti tranquilli da condividere con il proprio compagno.
Momenti imperdibili che da quando è nato vostro figlio/a, i pianti e il bambino che dorme poco possono essere veramente un grosso problema per la resistenza della vostra vita di coppia.

Per fortuna, i bambini si addormentano ad un orario umano e ci lasciano parecchio tempo per poterci dedicare al nostro partner sia a livello intimo sia per una semplice chiacchierata che fa sempre bene al corpo e alla mente.

5 Attività da fare la sera con il vostro partner

Una Cena a lume di candela

Un classico dei momenti intimi di coppia, la cena a lume di candela ha sempre il suo fascino sia a livello amoroso sia a livello rilassante. Preparate la tavola con delle candele profumate, evitate però un profumo troppo forte che potrebbe rovinare l’olfatto durante la cena.
Prepara delle portate semplici e che non richiedano troppo impegno nella cottura, calcola che stare tutto il tempo a cucinare non ci porta sicuramente ad una novità nella figura di mamma e casalinga. Anche un ricco antipasto ( Che puoi preparare prima ) e un primo completo può essere un ottimo menù ” Intimo “.
Fai attenzione a non preparare piatti troppo pesanti per evitare di spegnere tutta la passione della serata.

Gioco da tavolo

Se vi piacciono i giochi da tavolo, questo è un modo divertente per riconnettersi! Anche se non sono la tua cosa preferita al mondo, giocare contro il tuo partner aggiunge sicuramente uno strato di eccitazione che potrebbe sfociare in una serata più che rilassante.

Pianifica una vacanza

Scrivi un elenco di mete da sogno che vorreste visitare insieme, anche piccoli viaggi di uno o due giorni che possono migliorare il feeling di coppia e la gestione della vostra armonia. Questi viaggi possono essere pagati anche accantonando due semplici euro al giorno come fondo vacanza di coppia. Ovviamente capiamo che questo punto è fattibile solo se avete la possibilità di lasciare i bambini a qualche parente o ai nonni.Film all’aperto

Degustazione di vini o liquori

Se tu e il tuo partner siete amanti del buon vino o di liquori particolari, puoi organizzare una serata dedicata a questa degustazione. Passate all’enoteca sotto casa e prendere una buona bottiglia di vino rosso e un buon liquore particolare, che si sposi bene con una degustazione di coppia.

Dopo che i bambini sono andati a letto, prepara alcuni bicchieri da sorseggiare insieme ad alcuni buoni spuntini e organizza una bella degustazione di coppia che potrebbe rafforzare il rapporto intimo e di coppia.

Un buon film in streaming

Il massimo del confort di coppia è sicuramente un bel film in casa sul divano e dei pop corn fatti al microonde. Cercate di scegliere un film che possa piacere anche al vostro partner per evitare che lui passi tutta la serata al cellulare annoiato.

Coccole e Relax per riscoprire l’affiatamento di coppia

Lo sappiamo che è inutile negare che l’arrivo di un figlio può veramente mettere in crisi la coppia, la tendenza ad allontanarsi e spaccarsi a volte può essere tale da portare la coppia a divorziare quando ancora il bambino è piccolo.

Ma perché succede cio?

In questo scenario la parte e le colpe vengono divise comunemente da tutti e due i genitori. La mamma si lamenta che il papà non fa nulla e non da una mai una mano con i figli, mentre il papà che da uomo è molto più frivolo pensa che la mamma non possa essere stanca solo per aver accudito un bambino durante la giornata.
Quindi se vogliamo mantenere un buon rapporto di coppia è sempre preferibile riuscire a ritagliarsi alcuni momenti di intimità anche a volte abbandonando il bambino ai nonni per qualche nottata al mese.
Potreste addirittura pensare a dei giorni fissi dove il bambino possa stare con la babysitter e voi programmare delle serate a tema come quelle descritte nei paragrafi precedenti.
Insomma, bisogna darsi da fare anche in questo campo se vogliamo che la nostra coppia non cadi sotto i colpi della mancanza di tempo per stare assieme.

Festa della Mamma; Ecco alcuni accorgimenti

Ogni 2° domenica di Maggio arriva puntuale la Festa della Mamma, la ricorrenza Mondiale che festeggia la Mamma come figura traghettante della economia familiare.

Festa della mamma, ecco come organizzare una giornata fantastica

La festa della mamma è sicuramente la ricorrenza simbolo delle madri di tutto il mondo, una giornata dedicata completamente alla figura cardine della famiglia che con fatica e devozione molte volte porta avanti gli equilibri familiari in condizioni veramente pessime.
Se volete festeggiarla in un modo dignitoso dovete tenere in mente qualche piccolo appunto per evitare di sbagliare i passi nella organizzazione.

  1. Evita di strafare: La mamma è sicuramente contenta anche se fate una piccola festa senza strafare ed esagerare. Cercate di alleviare i suoi compiti giornalieri e cercate di aiutarla in questo giorno per fargli capire che siete consapevoli dei suoi enormi sacrifici giornalieri.
  2. Una piccola cena tutti assieme: Se avete 20 anni, uno dei regali migliori che potete fare alla vostra mamma e sicuramente quello di cenare con lei con tutta tranquillità, una delle paure più grandi di una madre che vi vede crescere è sicuramente quella di perdervi, con una cena in tutta tranquillità potrete stargli vicino e ricordargli i momenti quando eravate piccoli.
  3. Se volete fargli un regalo: Se volete fargli un regalo andate sul classico, una giornata dall’estetista o un bel fiore colorato sono sicuramente regali che possono piacere a tutte le donne e mamme. Se la vostra mamma è amante dei trattamenti, provate a regalargli qualche ora di relax, in commercio esistono molti pacchetti sconto che con qualche euro vi consentono di fare un figurone.

In particolare ogni mamma non desidera un regalo fisico ma un pò di attenzioni, imparate a non dare tutto per scontato e a rispettare la donna che ogni giorno vi fa trovare pranzo e cena e vi cura, queste attenzioni molte volte valgono più di mille feste della mamma.

La festa della mamma in tutto il mondo

Per come viene inteso il figlio Italiano mammone, potremmo pensare che la festa della mamma sia un’esclusiva tutta Italiana.
Niente di più sbagliato, mentre in Italia la festa della mamma è stata riconosciuta nel 1933, in America già nel 1870 venne proposta la prima celebrazione per la mamma.

In Svizzera  nel 1917 in Svizzera, nel 1918 in Finlandia, nel 1919 in Norvegia e in Svezia, nel 1923 in Germania e nel 1924 in Austria, dunque anche i paesi più freddi a livello di interazioni familiari hanno riconosciuto la figura della mamma e dedicato a essa una festa con tutti i crismi.

Ovviamente in monti paesi ( Specialmente del terzo mondo ) la figura della donna e figuriamoci quella della mamma è totalmente vessata nelle sue prerogative e nel suo riconoscimento di donna e di figura centrale della famiglia, nonostante molte volte sono proprio le donne a sostituire i mariti che muoiono in giovane età per via dei lavori in condizioni di sicurezze precarie.